Scontrino Elettronico: quali sono le sanzioni per chi non si adegua

15/05/2019 Admin Scontrino elettronico Letta 1822 volte

La prima data importante si avvicina, almeno per chi ha un fatturato annuo superiore ai 400.000 €.

Tra poco più di un mese infatti, esattamente dal 1 luglio 2019 per i soggetti con volume d'affari superiore a 400.000 € (e dal 1 gennaio 2020 per tutti gli altri contribuenti) sarà obbligatorio l’invio telematico dei corrispettivi all’Agenzia delle entrate.

QUALI SONO LE SANZIONI PER CHI NON SI ADEGUA?

Le sanzioni previste per gli inadempienti sono pesantissime!

  • Una sanzione pari al 100% dell'imposta corrispondente all'importo non correttamente documentato;
  • Una sanzione consistente nella sospensione della licenza o dell'autorizzazione all'esercizio dell'attività per un periodo che va dai 3 giorni ad un mese qualora siano state contestate quattro distinte violazioni nel corso di un quinquennio.

L'applicazione delle suddette sanzioni si renderebbero applicabili anche nel caso in cui il contribuente continuasse a documentare le proprie operazioni con i vecchi registratori di cassa e continuasse ad aggiornare tempestivamente il registro dei corrispettivi. L'Agenzia, infatti, ribadisce che la violazione non risulterebbe meramente formale, ma sempre di natura sostanziale in quanto, ostacolerebbe l'attività di controllo dell'amministrazione e…

…per l'Agenzia delle Entrate tutte le violazioni che sono di ostacolo all’attività di controllo prevederanno le sanzioni!

Le sanzioni sono disciplinate da dall'art. 2 comma 6 del Dlgs 127/2015 che espressamente prevede che: “ai soggetti che effettuano la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei corrispettivi si applicano, in caso di mancata memorizzazione o di omissione della trasmissione ovvero nel caso di memorizzazione o trasmissione con dati incompleti o non veritieri le sanzioni previste dagli articoli 6, comma 3 e 12 comma 2 del decreto legislativo 471/97”.

Quindi, per evitare queste sanzioni l'unica strada da seguire è adeguarsi in modo tempestivo, non perdere tempo e considerare immediatamente quali passi è necessario fare per adeguarsi.

Per richiedere informazioni,
potete contattare senza alcun impegno SublimaPos al numero 0776770077
o inviare mail a sublimapos@sublima.it